come comprare azioni

Comprare azioni può rivelarsi un sistema di investimento in grado di generare profitti interessanti. Ma come comprare azioni? I sistemi online, come le piattaforme e le app, risultano semplice e veloce da utilizzare, evitando tutte le lungaggini (e i costi) che sono connessi all’utilizzo di un intermediario “classico” come può essere la nostra banca. Ovviamente dobbiamo mettere la massima attenzione nella piattaforma o dell’app che scegliamo di utilizzare per la compravendita di azioni online.

Vediamo quali sono i fattori di cui tenere conto e le caratteristiche importanti da non trascurare.

Acquistare azioni online: le caratteristiche delle piattaforme

La prima caratteristica che una piattaforma per l’acquisto di azioni online deve assolutamente avere è quella di essere autorizzata. Infatti le autorizzazioni vengono rilasciate da apposite autorità governative solo dopo aver verificato che le piattaforme operano nel rispetto delle normative vigenti in materia. Soprattutto per quel che riguarda la tutela del capitale dei clienti e la conservazione dei dati personali.

Infatti per comprare azioni attraverso una piattaforma o un’app dobbiamo necessariamente registrarsi alla stessa, fornendo i nostri dati personali. I dati dovranno essere accompagnati da un documento che attesti la veridicità delle nostre informazioni. E i nostri dati sono, per i truffatori di internet, una merce pregiata: affidarli a una piattaforma non autorizzata ci mette al rischio di subire delle truffe e dei furti d’identità.

Gli strumenti offerti dalla piattaforma per l’acquisto di azioni online

Altro punto importante sono gli strumenti che la piattaforma mette a disposizione dei suoi utenti che vogliono comprare azioni online. Infatti, se non siamo esperti del trading di azioni, potremmo trovarci in difficoltà le prime volte che utilizziamo un sistema per l’acquisto online, anche se è stato concepito per essere semplice e alla portata di tutti. 

Per questo motivo le migliori piattaforme per comprare azioni online mettono a disposizione degli utenti dei conti demo. Spesso è necessario completare un processo di registrazione limitato (che prevede cioè l’inserimento di pochissimi dati) per poter utilizzare un conto demo. E tramite il conto demo possiamo prendere confidenza con la piattaforma nel suo complesso. E capire il meccanismo di acquisto e di vendita delle azioni e con il controllo dei titoli che abbiamo nel nostro portafoglio.

Questo perché a un conto demo è solitamente abbinata una somma di denaro, ovviamente virtuale, che possiamo utilizzare per le nostre operazioni di acquisto “di prova”. Questo ci permette di capire come funziona il mercato senza rischiare, almeno all’inizio, il nostro capitale.

Come comprare azioni: gli strumenti di studio e delle strategie

Inoltre le migliori piattaforme non si limitano a offrire un conto demo, ma mettono a disposizione degli utenti anche tutta una serie di strumenti di approfondimento. Questi strumenti possono utili per ampliare la conoscenza del mercato. Può trattarsi di articoli, blog o webinar, che possono trattare del mercato in maniera generale oppure dei singoli strumenti che è possibile acquistare e vendere. 

Si tratta di una serie di risorse molto utili, soprattutto se siamo principianti nel settore del trading online. Infatti possiamo avere più chiaro quello che dobbiamo fare per comprare azioni e ottenere profitto da queste operazioni.

Di Laura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.