come-fare-soldi

Ormai da tempo si parla di criptovalute e del fatto che con gli investimenti su di esse è possibile ottenere degli ottimi profitti. Ma in concreto come fare soldi con le criptovalute? Perché da neofiti, se ci avviciniamo a questo mondo, potremmo probabilmente rimanere disorientati. In primo luogo dal numero di criptovalute disponibili sul mercato e su cui investire e poi anche dal fatto che le criptovalute funzionano in modo diverso rispetto alle classiche azioni oppure all’oro o ad altri beni quotati.

Quello delle criptovalute è un mercato completamente nuovo, ma molto più semplice e accessibile di quello che potrebbe sembrare a un primo sguardo. Il primo step è quello di trovare il modo giusto per investire nelle criptovalute.

Come fare soldi con le criptovalute: puntiamo sulle piattaforme

Se abbiamo mai comprato azioni, probabilmente abbiamo seguito un percorso che ci ha portato presso la nostra banca o presso una società specializzata. Questi soggetti hanno operato come intermediari per acquistare a nostro nome le azioni e inserirle nel nostro portafoglio. Possiamo fare così anche per l’acquisto di criptovalute? In effetti ci sono alcune società finanziarie che propongono ai clienti questo servizio, ma c’è sempre un “ma”.

Un “ma” che in particolare riguarda i costi di queste operazioni: infatti gli intermediari non operano gratuitamente, ma prevedono costi e commissioni per le operazioni effettuate. Costi e commissioni che ovviamente crescono quante più operazioni di acquisto e vendita effettuiamo. E viste le caratteristiche delle criptovalute, per garantirci un profitto interessante, potremmo dover acquistare e vendere i nostri asset più volte e in tempo rapido. Quindi il rischio è che i costi finiscano per erodere il profitto. Per questo la soluzione per fare soldi con le criptovalute è quella di utilizzare una piattaforma online oppure un’app dedicata.

App o piattaforma per un trading rapido e profittevole

Scegliere una piattaforma per acquistare e vendere criptovalute ci permette di essere molto rapidi nell’esecuzione delle operazioni. Inoltre, non è necessario investire un capitale particolarmente elevato: possono bastare, almeno all’inizio, poche centinaia di euro per ottenere dei profitti interessanti. Questo perché le piattaforme permettono di sfruttare dei particolari meccanismi, grazie a cui gli investimenti possono essere davvero anche di pochi euro.

Inoltre le piattaforme e le app sono accessibili praticamente dovunque e in qualsiasi momento. Basta avere a disposizione una connessione internet e un device, fisso o mobile, per connettersi. E le piattaforme e le app sono perfette anche se siamo dei principianti nel mondo delle criptovalute.

Infatti sono sempre disponibili tutta una serie di risorse che ci permettono di capire come funzionano le criptovalute e quali sono le più adatte ai nostri obiettivi di investimento. E molto spesso possiamo usufruire anche di un conto demo, che ci permette di imparare come utilizzare l’app o gli strumenti della piattaforma senza rischiare capitale. Un periodo di training in cui utilizziamo un capitale non reale, ma che ci permette di “affinare le armi” e iniziare presto a fare soldi acquistando e vendendo criptovalute.

Di Laura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *