Roinvesting, piattaforma per il trading, è uno degli argomenti più dibattuti sul web nel mondo degli investimenti. Tra chi crede sia un’ottimo mezzo per gestire la compra – vendita di CFD, Contratto per differenza, e chi ritiene sia una truffa, prima di addentrarsi nella dissertazione meglio tirare una linea e capire di cosa si tratta.

Innanzitutto specifichiamo che ROInvesting è regolato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission, CySEC, l’autorità di vigilanza finanziaria di Cipro che è un ente riconosciuto a livello europeo. Per scoprire di più in merito a questa piattaforma e altre, visitate il sito www.prestitoveloce.org.

Cos’è Roinvesting

Roinvesting, si legge sul sito della piattaforma, “ti offre la via per affacciarti al mondo del trading online dei Contratti per differenza, in continua crescita”. Si tratta di un broker cipriota, con regolare licenza europea, che consente di investire in Contratti per differenza tramite la MetaTrader 4.

In pratica è un broker che si adatta alle esigenze degli utenti offrendo, come pubblicizzano sul loto sito

         •        Regolamentato dalla CySEC

         •        Trading da qualsiasi dispositivo

         •        Prelievo rapido dei fondi

         •        Assistenza clienti di livello eccellente

         •        Il più alto livello di sicurezza per la protezione dei dati

Come funziona ROInvesting

La piattaforma è articolata su quattro tipi di conto diversi, Silver, Gold, Platinum, sia per privati che per professionisti, e quello per gli utenti di fede musulmana. Tutti gli account possono negoziare tutti i principali asset finanziari ma, in base al contratto che si sceglie, variano logicamente i servizi.
Inoltre c’è un conto trading speciale per il mondo Islamico. Si tratta di un conto che soddisfa le necessità dei clienti fede musulmana e che consente di operare liberamente secondo la legge della Sharia. Nel dettaglio questi account non hanno interessi di swap o rollover sulle posizioni overnight, contrarie alla fede musulmana. 

I vantaggi di ROInvesting

Questa piattaforma offre diversi servizi in base alla tipologia di account che l’utente sceglie. Nel caso del “pro” fornisce anche un account manager professionale che può aiuta, e consigliare, su tutte le questioni relative al trading.

Il broker è progettato per non far spendere agli utenti più di quanto non sia nel loro budget. Inoltre ROInvesting promette anche guadagni molto interessanti, ben sapendo che più c’è la possibilità di guadagnare più aumenta il rischio di perdere. Però, per limitare questa eventualità, a disposizione degli utenti ci sono video, e-book, seminari e webinar per cercare di orientarsi nella giungla del trading.  

Inoltre la piattaforma offre la possibilità di creare dei conti “demo” per testare le competenze, gli strumenti a disposizione e le strategcie di trading.

Su quali mercati opera ROInvesting

Gli utenti di ROInvesting possono scegliere tra una vasta gamma di attività tra cui: coppie di valute, materie prime come petrolio, oro ed argento, indici e Contratto per differenza per il trading di azioni.

Comunque a disposizione degli utenti c’è un servizio clienti, operativo dal lunedì al venerdì e dalle 7.00 alle 17.00, sia con un operatore che contatta l’utente al telefono, oppure l’assistenza può essere consultata via mail, via chat e tramite un modulo di query sul portale.

Cosa sono i CFD


I CFD, o Contratti Per Differenza, sono uno strumento finanziario il cui prezzo viene definito dalla variazione del prezzo di altri strumenti finanziari. Analizzando l’andamento del mercato i CFD consentono di speculare sui rialzi o ribassi di qualsiasi asset, anche senza possederlo. Per questo i Contratti per differenza sono considerati strumenti finanziari derivati.

I costi di Roinvesting

La piattaforma non applica costi su commissioni, depositi, prelievi o per il mantenimento del conto. Le commissioni addebitate sono quelle sullo spread, per ogni posizione aperta, e sul rollover, ovvero se una posizione viene mantenuta aperta durante la notte. Inoltre ci sono dei “costi di inattività” ovvero se il conto di trading rimane inattivo per più di 60 giorni. Con l’aumentare del periodo di inattività aumentano i costi dovuti a Roinvesting.

La gestione fiscale

Roinvesting agisce non agisce da sostituto d’imposta, avendo la sede a Cipro. Quindi i clienti non potranno beneficiare del regime amministrato bensì di quello dichiarativo pertanto è bene rivolgersi a studi specializzati nei conti di trading esteri per adempiere alle obbligazioni fiscali.

Come aprire un conto con Roinvesting

Aprire un conto è estremamente veloce, basta inserire i propri dati anagrafici, la residenza ed i dati di contatto. Inoltre il sistema chiede di specificare le fonti di reddito, il patrimonio personale e il proprio livello di esperienza nel trading online. Serve poi un documento d’identità e una prova di residenza, come una bolletta o l’estratto conto della banca, ed effettuare il primo deposito solo nel caso in cui si decidesse di avviare subito un conto reale.

Come gestire il proprio conto Roinvesting

ROInvesting utilizza due piattaforme, il sito e l’applicazione. sono le seguenti:

Il webtrader: è possibile fare trading direttamente dal browser, senza alcun download o necessità di installare software. L’interfaccia proposta viene definita da molti utenti come intuitiva ed inoltre è previsto un supporto multilingue. Attualmente il sito è tradotto in nove lingue diverse tra cui, oltre all’italiano, anche in: inglese, francese, spagnolo, portoghese, tedesco, lituano, olandese, polacco, russo.

La Mobile App di ROInvesting, disponibile sia per utenti iOS che per utenti Android, permette di acquistare e vendere Contratti per differenza su oltre 350 asset in qualsiasi momento e con la massima flessibilità direttamente dal palmo della mano.

ROInvesting è una piattaforma sicura?

La piattaforma utilizza una tecnologia all’avanguardia per garantire la sicurezza completa dei dati dei clienti e delle transazioni eseguite.

La sicurezza viene garantita tramite firewall e software SSL, la conformità alle norme PCI di livello 1, server nei centri dati certificati SAS 70 ed un criptaggio efficace dei dati a ogni livello.

Fare trading di Contratti per differenza può comportare rischi significativi trattandosi di strumenti finanziari molto complessi. Strumenti che potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori e possono comportare la perdita del capitale investito. È bene, quindi, stabilire il budget da investire prima di cominciare e, se necessario, rivolgersi ad un consulente finanziario per essere guidati nei primi passi.

Di Danila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.